26 Giugno 2017
immagine di testa

Rione Ferraia
percorso: Home >

Rione Ferraia

La Storia del Rione Ferraia
Stemma del Rione Ferraia
Il Rione Ferraia è uno dei quattro in cui è divisa la città di Pescia. Il suo stemma è un giglio oro in campo rosso e la chiesa di riferimento è quella dei SS. Stefano e Niccolao.

I confini del Rione comprendono la parte nord-occidentale della città, vale a dire quella più antica, quella in cui si svolgeva, fin dalle origini, la vita politica e commerciale di Pescia. E´, infatti, in questo territorio che sorgono il Palazzo del Vicario, il Palazzo del Podestà e il mercato longo (la caratteristica piazza del mercato), oggi rispettivamente sede del Comune, polo museale e piazza Giuseppe Mazzini.

Il Comitato Rione Ferraia nasce ufficialmente il 23 settembre 1980 su iniziativa di un gruppo di amici, ormai non più giovanissimi, i quali si prefiggono di riportare alla luce le antiche tradizioni locali e, perché no, di riproporre la sfida, un tempo espressa con spettacolari sassaiole nel greto del fiume. con quelli di là dalla Pescia, detti domaioli perché abitanti nel quartiere dove sorge il Duomo.

Sono passati ormai tanti anni da quel fatidico giorno, le divise, arrangiate alla bene meglio e prive di qualsiasi riferimento storico, sono diventate indumenti di alta sartoria teatrale; la sede sociale, un tempo a mezzo servizio con la Banda cittadina, è adesso un luogo accogliente con ampi locali capaci di custodire il ricco patrimonio rionale, mentre il gruppetto di coraggiosi, che un giorno, per la prima volta avevano osato sfilare per le vie della città in costumi medievali presi a prestito, è diventato un coreografico e variopinto insieme di oltre cento figuranti, comprendente i gruppi dei musici, degli sbandieratori e quello di danza storica. Oltre, naturalmente, a decine di altri personaggi preposti ad impersonare il signore del quartiere e la sua sposa, la loro numerosa corte e l´immancabile soldataglia, formata, questa, dagli arcieri, dai balestrieri e dagli alabardieri. Grazie alla ricchezza delle vesti(che rappresentano l´epoca del Tardo Medioevo), alla qualità del portamento e all´esattezza delle esecuzioni, i giovani e meno giovani componenti del Rione Ferraia godono di una invidiabile notorietà, tanto da essere chiamati sia in Italia che all´estero a rappresentare con le loro esibizioni, le origini, gli usi e i costumi della città di Pescia.




[Realizzazione siti web www.sitoper.it]